22 Settembre 2022 News

CAP Arreghini, in collaborazione con Confindustria Venezia e ICE Agenzia, per favorire il processo di internazionalizzazione

e promuovere il Made in Italy.

Nella fase economica attuale, in cui le evoluzioni incalzanti del sistema spingono le imprese a fare rete, CAP Arreghini ha aderito al progetto “Made in Venice”, il percorso avviato da Confindustria Venezia, insieme a ICE Agenzia, che ha come focus principale la valorizzazione delle produzioni dell’alta manifattura veneziana tipiche del territorio, allo scopo di supportare le imprese nell’attività di promozione all’estero.

A tal proposito, proprio oggi, Giovedì 22 settembre, CAP Arreghini ha ospitato un grosso gruppo Contract e una delegazione di Architetti e Designer provenienti da Arabia Saudita, Albania, Libano ed Etiopia, in visita in azienda per cogliere nuove opportunità legate al Made in Italy.

L’internazionalizzazione rappresenta una delle sfide più importanti per il sistema imprenditoriale italiano; è un fattore di crescita e sviluppo della competitività delle imprese. Internazionalizzare significa scavalcare i confini nazionali e portare, nel nostro caso, il Made in Italy nel mondo.

Il processo di internazionalizzazione rappresenta un’opportunità di sviluppo grazie alla quale le aziende possono creare valore, estendere il proprio vantaggio competitivo e accedere a nuove opportunità per la propria crescita.

Valorizzare il Made in Italy è una componente essenziale di questo progetto. Noi di CAP Arreghini lo facciamo con un lavoro di squadra, all’interno e all’esterno dell’azienda, che ha come obiettivo quello di sostenere il capitale di creatività, originalità, tradizione e professionalità su cui poggiano il successo e la reputazione del nostro Paese e dei nostri prodotti.